Menhir, il nuovo CD di New Landscapes, è uscito!

E’ il primo vero e proprio concept album di questo progetto a cui tengo moltissimo, ed in cui mi riconosco in maniera totale. Dopo le fortunate esperienze di Rumors, Walking Sounds, e la collaborazione per la colonna sonora de L’ordine delle cose di Andrea Segre, qui la suggestione viene dalla lettura di uno strepitoso libro di Francesco Careri, che si intitola Walkscapes, Camminare come pratica estetica, e dal suo sguardo sul menhir, come oggetto più semplice e significativo dell’età della pietra. 

In Menhir suono il clarinetto basso, in compagnia di Sergio Marchesini alla fisarmonica cromatica, Luca Chiavinato al liuto barocco e oud, e a Silvia Rinaldi al violino. Si unisce a noi per l’occasione uno strepitoso Marco Ambrosini alla nyckelharpa. Il disco esce per Visage Music, l’etichetta curata da Claudio Carboni, e che dimostra di saper intendere in senso molto aperto e largo gli incontri e gli scambi fra gli stili e le epoche della musica. Le registrazioni e tutto il lavoro di post-produzione è stato curato da Franz Fabiano. 

I brani sono in gran parte composizioni originali, sono felice di ascoltare alcuni miei brani suonati dal quartetto (Mudra, Mantra, Izmir, Ikebana, Leblebi), brani di Luca e Sergio, e alcune riletture di standard jazz (Sun Ra e Ornette Coleman), brani classici (John Dowland) e contemporanei (John Cage).

https://newlandscapesquartet.com/

https://www.instagram.com/new_landscapes_quartet/

su spotify potete ascoltare il nostro lavoro

e sul sito di Visage Music è possibile acquistare il cd

New Landscapes – Menhir